Roma: moglie prende a padellate il marito. A Rebibbia lei, in ospedale lui


2013-06-01_103959Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione Roma Porta Portese hanno arrestato una 46enne romana con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.
La donna, appena rientrata in casa, senza un reale motivo, a calci e con una padella ha colpito più volte il marito che stava preparando il pranzo al figlio minore.

L’uomo che già in passato aveva subito analoghi maltrattamenti da parte della moglie, esasperato, si è rivolto ai Carabinieri e l’ha fatta arrestare.

Associata al carcere di Roma Rebibbia, la moglie violenta è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’uomo invece visitato presso l’ospedale “San Camillo” a causa delle lesioni riportate ne avrà per 15 giorni.

Tagged with: , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Notte Criminale
One comment on “Roma: moglie prende a padellate il marito. A Rebibbia lei, in ospedale lui
  1. Andrea scrive:

    In Via Sciesa al civico 29, ed altrove, a Busto Garolfo, in Provincia di Milano, Italia, ci sono terroristi [ parte di un’associazione a delinquesre, in accordo con compagnie di telecomunicazioni, apparati militari, industrie farmaceutiche e chimiche, criminali infiltrati in Testimoni di Geova ed altre minoranze, Mafie, società di biotecnologie, bioingegneria, esperti in biofisica, biochimica, società di nanotecnologie, società che producono armamenti, professionisti vari tra i quali avvocati e contabili, ingegneri e tecnici anche del suono ed informatici, politici, infiltrati nelle forze dell’ordine, adepti di sette esoteriche, transumaniste e del culto della morte (come le Bestie di Satana ed altri, dipendenti di servizi d’intelligence pruvati e pubblici), criminali assassini infiltrati e nascosti tra le fila di fedeli di religioni più note ] che approntano , testano, sviluppano, sistemi per il controllo della volontà delle persone, per la creazione di malanni alle persone, per la generazione di danni alle apparecchiature elettroniche: armi elettromagnetiche, e telecomunicazioni per influenzare il metabolismo e la salute del corpo e del sistema nervoso. Violano le identità, forse sono anche collusi con estremisti idolatori di culti deviati della reincarnazione. Trattano in prostituzione usano escort e trattano esseri umani, costruiscono e condizionano la vita delle cavie umane per metterle a tacere. Rovineranno il mondo, sono parte di una rete di gruppi simili, che come obiettivo ha la depopolazione mediante caos e malattie, plagio, disinformazione, corruzzione. Hanno a che fare con molti casi di cronaca nera.

    Sono coinvoltte molte persone, operano, cercando gruppi di vittime, con il concetto di dividere ed imperare, di isolare, stremare, cercano di portare al suicidio chi cerca di segnalare (forse in preda al loro delirio se ne rendono ormai poco conto perchè abituati cosi, ciò non toglie che debbano essere fermati e pagare) cercano di ottenere quanti più guadagni possibile, usando professionisti e facendo pianificazioni per fare passare in torto le vittime.

    Svegliatevi! c’è bisogno di partigiani del Bene contro gli idolatori della prevaricazione, del danaro, della scienza.

    La scienza ed sil mercato sono uno strumento non il fine, la scienza loro porta solo alla fine.

    Sono persone che costruiscono, anche per evadere ed eludere il fisco, situazioni dove si dipingono migliori di quello che sono, si dipingono, usando la rete criminale che contempla anche esperti in pubbliche relazioni o dipendenti di agenzie pubblicitarie o d’informazione, come persone insospettabili. Usano forse criminali noti che saranno poi capri espiatori qualora le cose andassero per il peggio.

    Data la posizione alcuni tra i coinvolti vittime o carnefici, sono: Denti, Rossana, Pedretti, Vignati, Torre, Mammone, Dell’Acqua, Pizzo, Inguanti, Pisoni, Pinciroli, Raimondi, Zanzottera, Sana, Capra, Caprarulo, Parotti, Vizzini.

    Andrea Dell’Acqua (B.G. V. P.M.40)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: