Milano: sequestrati 15 mln di prodotti made in China


made-in-china«Terra bruciata» è il nome dell’operazione portata a termine dagli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano nell’hinterland del capoluogo.

Quindici milioni di prodotti Made in China, pericolosi per la salute, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Milano nell’hinterland del capoluogo lombardo. Si tratta di giocattoli, bigiotteria, articoli elettronici e casalinghi.

«Un’area grande come 20 campi da calcio, magazzini con 41 km di scaffali stracolmi di merce – precisa una nota – sono stati passati al setaccio da 100 finanzieri per tutto il fine settimana». Quattro i denunciati

Il blitz scattato all’alba di sabato, dopo appostamenti e pedinamenti che hanno individuato quell’area industriale in apparenza semiabbandonata, da cui, in realtà, decine di vettori distribuivano la merce in tutta Italia.

Tagged with: , , , , , ,
Pubblicato su Notte Criminale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: