Chiedevano il pizzo per conto dei Casalesi sulle luminarie delle feste padronali


luminarieHanno estorto per conto del clan dei Casalesi quasi 3mila euro ad un imprenditore per i lavori di allestimento delle luminarie nelle recenti feste patronali di Parete e Trentola Ducenta nel Casertano.

Per questo motivo sono finiti in carcere Raffaele Flocco e Saverio Di Martino, pluripregiudicati ritenuti emissari della fazione Schiavone. I due soggetti sono stati arrestati per estorsione aggravata dal metodo mafioso dalla Squadra Mobile di Caserta che ha raccolto con il coordinamento della Dda di Napoli rilevanti elementi probatori a loro carico, soprattutto tramite attività di intercettazione e pedinamento.

Riscontri confluiti poi nell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Napoli, come la frase «Veniamo a nome degli amici di Casale», proferita dagli arrestati nelle due circostanze in cui si sono presentati all’imprenditore.

L’operatore non ha mai denunciato ma ha regolarmente pagato il pizzo. Nell’indagine è coinvolta anche una terza persona che è già detenuta per detenzione di stupefacenti.

Tagged with: , , , , ,
Pubblicato su Notte Criminale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: