Arrestato affiliato al clan dei casalesi, gestiva le scommesse illegali nell’aversano


arresti_carabinieriPer conto delle fazioni Zagaria, Iovine e Venosa del clan dei Casalesi guidava il business delle scommesse illegali nell’agro aversano, a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, e in altre zone limitrofe: i carabinieri di Villa Literno (Caserta) hanno rintracciato, arrestato e messo ai domiciliari Federico Catena, 29 anni, accusato di associazione di tipo mafioso.

Catena sfuggì all’arresto lo scorso 22 aprile, nel corso di un’operazione dei Carabinieri del Ros di Napoli, durante la quale furono notificate provvedimenti a venti indagati.

Tagged with: , , , , , , , ,
Pubblicato su Notte Criminale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: