Verona: sberle e pugni alla madre e alla sorella. Non voleva aiutare nelle faccende domestiche.


I carabinieri della Compagnia di Verona hanno arrestato un ragazzo di 24 anni, ritenuto responsabile di aver maltrattato la sorella e la madre, picchiandole con pugni e schiaffi, anche sul volto, minacce e offese ogni qualvolta non si adeguavano alle sue richieste o volontà o quando chiedevano una sua collaborazione all’interno della casa….continua a leggere Verona: sberle e pugni alla madre e alla sorella. Non voleva aiutare nelle faccende domestiche.

 

Annunci
Pubblicato su Notte Criminale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: