Per oltrepassare i confini pakistani, si fasciavano false ferite con bende impregnate di droga.


La droga partiva dal Pakistan tramite corrieri che, sotto le larghe tuniche, nascondevano gambe fasciate con bende impregnate di chili di eroina per arrivare a Roma in treno o in auto, passando per Zurigo e per la Spagna…

…continua qui

Tagged with: , , , , , ,
Pubblicato su Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: