Mentre a Foggia un pregiudicato si finge vittima di un agguato, a Roma Coppola aspetta sempre di essere ricevuto


Se a Foggia un pregiudicato che temeva per la propria vita, almeno così ha detto agli agenti, per ottenere la tutela della polizia ha finto di aver subito un agguato facendo sparare da un amico due colpi di pistola contro la sua auto, a Roma Luigi Coppola, testimone di giustizia a corto di protezione ed in attesa di udienza, resta nel silenzio. Strano, se non fossimo in Italia. Invece si vede che a far notizia è sempre chi finge e a cercare una giustificazione per finire in pagina è sempre chi ha ragione. Per il tipo di foggia il trucco è stato ben presto scoperto ed Ernesto Lops, 61 anni, pregiudicato foggiano titolare di un’azienda vitivinicola, è stato arrestato con le accuse di detenzione di arma da fuoco, ricettazione, esplosione di colpi in luogo pubblico e simulazione di reato…

..continua qui

Tagged with: , , , , , ,
Pubblicato su Cronaca
One comment on “Mentre a Foggia un pregiudicato si finge vittima di un agguato, a Roma Coppola aspetta sempre di essere ricevuto
  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: