Brindisi: violentò 15enne e boss lo fece uccidere. Oggi manette per boss (SCU) mandante e gli esecutori


Il 16 giugno 2009 fu ucciso a sprangate, con una mazza di ferro, per punirlo del fatto che aveva relazioni sessuali con ragazzine, e soprattutto per aver violentato una di loro, una quindicenne, mettendola anche incinta. Questo, secondo gli investigatori, il movente che scatenò l’uccisione di Giancarlo Salati, 62 anni, compiuta nella sua abitazione, nel centro storico di Mesagne (Brindisi) con una violenza della quale restarono tracce in tutta la piccola casa….

…continua qui

Tagged with: , , , , , , , , ,
Pubblicato su arresti, Cronaca, News interessanti, Notte Criminale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: