2 comments on “Palermo: Nas sequestrano laboratorio analisi abusivo. «Donne rifate il pap-test»
  1. massimo ha detto:

    RIFATE IL PAP TEST CERTO NOTIZIA DA URLO! IO RISPONDO DONNE LEGGETE PRIMA L’ARTICOLO SCRITTO DA UNA PERSONA INFORMATA DEI FATTI REALMENTE.
    CREDO CHE CI SI DEBBA DIFENDERE AD ARMI PARI!!

    Per primo lascio un commento a tale notizia assurda.
    Sono il marito della biologa complice della madre tecnico che ha prestato 40 anni di servizio presso il dipartimento di citodiagnostica vaginale all’ospedale civico di Palermo,reparto di ginecologia ed ostetricia (non scrivo il cognome soltanto perchè le indagini ancora non si sono chiuse) ,biologo specialista in microbiologia e virologia medica ed esperto in immunogenetica ed immunopatologia,marito della biologa, iscritta all’ordine dei biologi che possiede diversi titoli che ne attestano la professionalità riconosciuta da molti medici ginecologi del palermitano e che magari a qualcuno potrebbe dare fastidio.
    Mia moglie,biologa iscritta all’ordine è abilitata alla lettura dei pap test, possiede un contratto di service con un laboratorio d’analisi autorizzato dove viene effettuata l’allestimento dei vetrini e successivamente la lettura del vetrino citologico,il servizio di consulenza-collaborazione con i diversi medici ginecologi ha portato con essi non solo a fare prevenzione ma anche a salvare vite umane,se questo significa falsificare referti mi sa che le notizie dovrebbero essere prima setacciate a dovere e poi magari pubblicate.
    D’altronde capisco che una notizia se non suscita interesse non ha un riscontro.
    Volevo dire anche a chi ha pubblicato questa notizia che gli esami citologici vengono effettuati anche all’Arma dei Carabinieri di Palermo e alla Polizia di Stato.
    Abbiamo entrambi studiato per anni senza che nessuno ci abbia mai raccomandato,tutto quello che abbiamo fatto l’abbiamo fatto con sudore della fronte, questo è il risultato di sacrifici fatti tutta una vita.
    Vorrei spendere una parola sul laboratorio d’analisi abusivo del valore di 500 000 mila euro :
    questa è una grandissima stronzata “perdonatemi se mi sono espresso in questo modo ma non c’è un altro modo per definire una tale notizia.
    questo è l’elenco di ciò che hanno scoperto gli agenti speciali dei NAS a casa nostra :
    due microscopi del valore di 800,00 euro ciascuno
    (vorrei ricordare che la nostra è una famiglia di biologi è mi sembra a dir poco ridicolo non avere un microscopio in casa)
    Una confezione di reaggenti non ancora aperti spediti attraverso l’SDA a casa nostra quattro giorni prima la perquisizione condotta dai NAS,vorrei aggiungere che i due giorni precedenti erano rappresentati dal sabato e dalla domenica giorni in cui i laboratori d’analisi sono chiusi (almeno qui a Palermo), pronti per essere trasferiti nel laboratorio d’analisi dove mia moglie possiede un contratto di service.
    Valore 250,00 euro circa.
    6 speculum monouso che non hanno nessun valore in quanto vengono dati in omaggio ad alcuni medici ginecologi.
    Per quanto riguarda le fatture emesse agli ignari pazienti, questi pazienti fanno parte della polizia di stato dove regolarmente vi è un servizio di ritiro e consegna a conoscenza dei responsabili dell’ufficio,anche perchè non credo che all’interno di codesto ufficio che coordina le attività sanitarie delle forze dell’ordine il responsabile non sia a conoscenza della presenza di una biologa citologa
    le richieste di esami con allegati i pap test presenti in casa ( anche perchè spiegatemi come sia possibile effettuare un indagine citologica senza sapere chi è il paziente) , rappresentano i ritiri effettuati il giorno precedente con dispositivi a norma per il trasporto di cui i pazienti ne sono a conoscenza anche perchè l’esame riporta in calce il timbro professionale della citologa con l’indicazione del numero d’iscrizione all’ordine.
    I vetrini e le relative richieste vengono regolarmente trasportati il giorno seguente perchè i prelievi effettuati dai ginecologi avvengono il pomeriggio ed il conseguente ritiro nella tarda serata quando il laboratorio d’analisi autorizzato è chiuso.
    Vorrei ricordare che non si tratta di analisi del sangue dove l’immediatezza del trasporto e l’esecuzione dell’analisi nel più breve tempo possibile è fondamentale per la validità dell’indagine. A tal proposito vorrei lanciare un appello a coloro che svolgono e a cui io credo moltissimo il lavoro di tutela della salute pubblica di verificare la correttezza di questi trasporti nei diversi laboratori d’analisi soprattutto i più rinomati della città.
    i vetrini avvolti in dei fogli di giornale e messi all’interno dei sacchetti di plastica rappresentano materiale destinato all’archivio regolarmente tenuto in armadietti a norma che si trovano nel laboratorio autorizzato e non alla consegna ai ginecologi.
    I Pap Test rinvenuti già sono stati letti e consegnati ai diversi pazienti per mano dei loro ginecologi diversi mesi prima,perché vorrei precisare la nostra è un attività di consulenza citologica cioè un servizio rivolto ai medici ginecologi dove attraverso le indicazioni citologiche date dal citologo al ginecologo questo indirizza la paziente verso un corretto iter diagnostico.
    La voglia di fare notizia a quanto pare non coinvolge soltanto le stars della TV ma anche personaggi della magistratura e delle forze dell’ordine (NAS).
    Vorrei che la redazione mi contattasse così da esporre i fatti realmente come sono.

  2. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: