La vicenda Soffiantini – Donatoni: la ricostruzione.


di Marina Angelo e Fabrizio Colarieti
E’ il 17 giugno 1997 quando Giuseppe Soffiantini, 62 anni, imprenditore tessile viene sequestrato nella sua villa di Manerbio in provincia di Brescia. Sono le 22:30 circa. I rapitori legano e imbavagliano la moglie, Adele Mosconi, e la chiudono in un sottoscala. La donna riesce a dare l’allarme molte ore dopo, la mattina del 18. Prima di andarsene con l’ostaggio, i banditi dicono alla donna: «Non ti preoccupare, te lo faremo ritrovare»…

…continua qui

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Atti giudiziari, Cronaca, News interessanti, Notte Criminale, Pagine storiche
One comment on “La vicenda Soffiantini – Donatoni: la ricostruzione.
  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: