Dietro la morte dell’urologo Manca sei persone legate alla mafia


Cinque uomini, tutti di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), quasi tutti ritenuti borderline con gli ambienti mafiosi, e una donna romana sono indagati nell’ ambito dell’inchiesta sulla misteriosa morte di Attilio Manca, urologo, in servizio nell’ospedale di Viterbo, avvenuta la notte tra l’11 e il 12 febbraio 2004….continua qui

Tagged with: , , ,
Pubblicato su Cronaca, News interessanti, Notte Criminale
One comment on “Dietro la morte dell’urologo Manca sei persone legate alla mafia
  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: