Altro duro colpo alla cosca di San Luca (Rc): arrestato Sebastiano Pelle


Ieri sera i Carabinieri del Ros del comando provinciale di Reggio Calabria hanno arrestato Sebastiano Pelle, 57 anni di San Luca (RC). Non un nome a caso, ma uno dei 30 latitanti più pericolosi d’Italia. Non un killer, ma uno dei boss di una delle più potenti famiglie calabresi della N’drangheta.

Sebastiano Pelle era pronto a fuggire ancora, aveva con se l’arma pronta all’uso e forse la voglia di partire nuovamente per trovare un nuovo rifugio. La sua cattura è avvenuta vicino al porto di Reggio Calabria.

Era dal 1995 che Pelle era nello status di latitante, da quando una condanna lo rendeva responsabile di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e armi. Le ricerche del boss calabrese sono arrivate fino ad Amsterdam ma è nella terra natia che gli inquirenti hanno trovato l’ultimo rifugio usato. Un bunker tra le montagne di San Luca.

Sebastiano Pelle è nipote dell’ultimo padrino di N’drangheta di SanLuca: Antonio Pelle detto “Gambazza”, morto all’ospedale di Polistena (RC) lo scorso anno dopo una latitanza decennale.

Gli inquirenti pensano che proprio per la morte dello zio Sebastiano pelle sia tornato in Italia. Infatti, nella sua latitanza dorata all’estero, lui gestiva il traffico di cocaina delle cosche sanluchesi, che lo zio comandava.

Con la sua morte, la successione di questo trono criminale , spettava di diritto a lui e tramite una fitta rete di conniventi è riuscito a nascondersi fino a ieri sera.

I Ros, dopo aver intercettato alcuni familiari sono arrivati al luogo della cattura.

Alessandro Ambrosini

Add to Google

Bookmark and Share

OkNotizietutto blog PaperblogW3Counter

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su arresti, Cronaca, News interessanti, Notte Criminale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: