Bari: Caracciolese, il sorvegliato speciale, torna in carcere


Giacomo Caracciolese è stato arrestato ieri sera dai carabinieri per inosservanza degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale.

Il trentenne, è stato sorpreso con un pregiudicato della stessa zona e per questo, trasferito in carcere.

Considerato una figura di riferimento della criminalità che gestisce gli affari illeciti nel quartiere Carrassi di Bari, Giacomo Caracciolese pare fosse finito nel registro degli indagati per l’omicidio di Alessandro Marzio, (21 enne freddato in via dei Mille domenica 30 ottobre).

Coinvolgimento che però non è stato confermato dagli inquirenti.

Nel 2009, Giacomo veniva arrestato per un altro omicidio, quello di Orazio Porro, ma due anni dopo veniva scarcerato grazie al suo alibi: all’ora del delitto (compiuto intorno alle 13:00) tornava dall’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari con moglie e figlio.

Il 3 maggio scorso, dopo due anni di reclusione, la Corte d’Assise di Bari ordina l’immediata scarcerazione di Caracciolese, accogliendo la tesi dei difensori, Massimo Chiusolo e Raffaele Quarta, e assolvendolo dall’accusa di omicidio «per non aver commesso il fatto».

L’ex collaboratore di giustizia Orazio Porro, 53 anni, era considerato un “infame” negli ambienti malavitosi, è stato ammazzato il 25 marzo 2009 con un colpo alla nuca nel mercato di via Nizza, del rione San Pasquale di Bari, proprio sotto l’abitazione dei Caracciolese, famiglia alla quale sembra avesse mancato di rispetto.

Porro pare fosse stato ucciso dopo aver tentato di sminuire la forza criminale di Antonio, padre di Giacomo, meglio noto col soprannome di “u Rizz”.

Add to Google

Bookmark and Share

OkNotizietutto blog PaperblogW3Counter

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su arresti, Cronaca, News interessanti, Notte Criminale, Sud Crime
6 comments on “Bari: Caracciolese, il sorvegliato speciale, torna in carcere
  1. porro francesca ha detto:

    sono nata a bari e ho vissuto a bari per molti anni e voglio ricordare che sono la figlia di orazio che negli anni 90 ha fatto la vita che ora fa questa gente … se una persona ha in mente di commettere un omicidio dall ospedaletto a via nizza con un motorino ci impiega si e no due tre minuti ………… la cosa che fa più schifo e che questo devo farlo notare io e i giudici invece che fanno??? x fortuna esiste la giustizia divina xche se uno asp la giustizia sulla terra facciamo i peli bianchi ……………. distinti saluti Francesca Porro

  2. Elena ha detto:

    Francesca.. Nn so se ti ricordi di me.. Sono Elena ed ero grandissima amica di Orazio, Sant’Orazio come diceva mia mamma… Quando io l ho conosciuto Nn sapevo niente della sua vita precedente, ma quello che posso dire è che x gli anni che l ho conosciuto è stato un amico vero, sincero, leale. Che solo x questo a distanza di anni ancora cerco notizie online e ancora piango alla vista di certe foto. Perche alcuni uomini non capiscono che si puo cambiare?? Orazio mi manchi tantissimo!! Avrei cosi tante cose da dirti, da raccontarti, farti vedere i miei splendidi bimbi :_______( spero che Dio abbia preso con sè l’Orazio che io ho conosciuto e imparato ad amare. Vi sono vicina. Ti voglio e vorrò bene per sempre caro e fidato amico mio..

    • porro francesca ha detto:

      elena? non mi ricordo però ti ringrazio per le parole dolci che hai usato x mio padre spero come dici tu che dio abbia preso con se mio padre xche forse non tutti sanno che uomo buono è stato … ti saluto con affetto …Francesca 🙂

  3. porro francesca ha detto:

    se sei su fb lasciami il tuo nome cosi ti chiedo l amicizia …xche io ho la privacy … voglio capire chi sei 😉

  4. Marco ha detto:

    Ho aggiunto una festa in più al calendario…..

    • Francesca ha detto:

      Anche io ho aggiunto una festa in più … L’acqua disse alla roccia tempo ci vuole ma il buco ti devo fare … È il buco L ha fatto 👍

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: