Crime News: Aggiornamento Roma. Si cercano nel passato i motivi dell’agguato di oggi, ma non solo


Stamattina, alle 6.30, in Via Amico Aspertini, strada al confine tra Torre Angela e Tor Bella Monaca, si è consumato l’ennesimo agguato a colpi di pistola. La vittima è Massimiliano Cogliano, 32 anni pugile di categoria peso massimo (100 chili) che sul suo Suv si stava dirigendo a casa.
Con “Supermassimò”, in macchina, c’era la convivente che stava dormendo. Improvvisamente una macchina scura si affianca esplodendo alcuni colpi di piccolo calibro che raggiungono il Cogliano, che sceso per scappare, viene colpito ulteriormente. L’intento è chiaramente quello di ucciderlo.
I sicari in totale hanno esploso 8 colpi di piccolo calibro, di cui tre hanno centrato la vittima all’addome e al collo.
I malviventi si sono subito dati alla fuga e i soccorsi del 118 hanno trasportato subito, in codice rosso, il Cogliano all’ospedale di Tor Vergata. Le sue condizioni al momento sono stabili ma gravi. La prognosi è riservata.
I Carabinieri della compagnia di Frascati stanno battendo in queste ore tutte le piste possibili, soprattutto quella legata a un regolamento di conti nel mondo dei buttafuori.

Massimiliano Cogliano lavora come buttafuori nelle discoteche romane, un lavoro che lo mette spesso a confronto con una clientela pericolosa. Professione che lo ha portato ad avere precedenti di Polizia e segnalazioni. Ma nessun arresto.

L’anno scorso, proprio il 1 Novembre, ma qualche ora prima, la vittima si rese protagonista fortunata, di un tentato omicidio proprio durante uno dei suoi compiti di security: sedare le risse. Un giovane di 27 anni aveva provato ad ucciderlo, puntandogli una pistola calibro 9 al petto, premendo il grilletto. L’arma si inceppò e il buttafuori reagì a calci e pugni mandandolo all’ospedale. Il quartiere era l’Eur e il locale: il Salone delle Tre Fontane. Il giovane armato, ricoverato in gravi condizioni, era stato poi arrestato dai carabinieri.

Add to Google

Bookmark and Share

OkNotizietutto blog PaperblogW3Counter

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Crime News, Cronaca, News interessanti, Notte Criminale
2 comments on “Crime News: Aggiornamento Roma. Si cercano nel passato i motivi dell’agguato di oggi, ma non solo
  1. SaschaMan Gadola ha detto:

    UN ARMA CHE SI INCEPPA BRUTTA COSA CHISSA COSA GLIENE HA DATO IL PUGILE MA ORA HA PIOVUTO PURTROPPO QUINDI QUANDO PIOVONO PROIETTILI CI SI BAGNA SEMPRE

    • massimiliano ha detto:

      quella sera nn s inceppo un bel niente,il ragazzo fece in tempo solo ad estrarre l arma…e comunque grazie a dio lo sto scrivendodi persona,a parlare o a scrivere si fa presto.cmque brutta esperienza,la vigliaccheria nn ha mai fine,avrei preferito che, chi ha fatto cio, nn sarebbe venuto quando ero con mia moglie in macchina,che tra l altro e ancora sotto shock.nn e questione di proiettili signor sasha ma questione da uomini,se uno ha un problema viene faccia a faccia e si risolve.cosi invece e da vigliacchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: