Caserta: operazione ‘Wild Poster’, 10 arresti


Grazie all’operazione ‘Wild Poster’ sono scattate le manette ai polsi di dieci presunti esponenti dei clan Belforte e Piccolo di Marcianise (Caserta).

L’accusa è di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Le indagini, coordinate dalla Procura Antimafia di Napoli, hanno messo in luce le diffuse attività estorsive compiute da esponenti dei due clan che, precedentemente in lotta con la cosca dei Casalesi, negli ultimi tempi avevano abbandonato l’ascia di guerra.

Le estorsioni, in occasione delle elezioni regionali e provinciali della primavera 2010, avevano interessato anche l’affissione dei manifesti elettorali dei candidati della provincia di Caserta. L’imprenditore a cui era stato affidato, per tutta la provincia di Caserta, il servizio di affissione dei manifesti elettorali, infatti, fu costretto a pagare un pizzo da 25mila euro

Ma il rito della frode si allargava anche ai danni dei titolari di alcuni caseifici di Caserta e Marcianise ai quali, gli emissari dei clan Belforte e Piccolo, imponevano il pagamento di ratei estorsivi in concomitanza delle festività natalizie e pasquali.

Add to Google

Bookmark and Share

OkNotizietutto blog PaperblogW3Counter

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su arresti, Cronaca, News interessanti, Notte Criminale, Sud Crime

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: