Crime News 19 settembre – Bari: italiani truffano 300 immigrati. A processo.


Ormai per molti degli italiani coinvolti nella vicenda, era un gioco da ragazzi.

Bastava inserire nel sistema informatico i dati delle vittime e quelli dei rispettivi, ma ovviamente fittizi, datori di lavoro, consegnare la copia del modulo compilato all’extracomunitario, e incassare il denaro (dai 2.500 ai i 4.000 euro a “consulenza”) con la promessa del permesso di soggiorno.

Peccato, però, che quando l’immigrato veniva convocato dalla prefettura per confermare l’assunzione, si scopriva che il posto, come il datore di lavoro, era inesistente.

Ad essere stati raggirati, almeno trecento immigrati. Centocinquanta, secondo tre indagini diverse della Procura di Bari, solo a Gioia del Colle.

Più persone sarebbero state raggiunte dall’accusa di truffa e falso. Oggi, per uno di loro, Antonio Di Fiore residente a Bari, è iniziato il primo processo.

Marina Angelo

Add to Google

Bookmark and Share

OkNotizietutto blog PaperblogW3Counter

Tagged with: , , , , , , , , ,
Pubblicato su Crime News, Cronaca, Sud Crime

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: