Omicidio Suriano: ritrovato il coltello che finì lo stalker


Ai carabinieri del Nucleo sommozzatori di Roma, ci sono voluti tre giorni di intense ricerche prima di ritrovare, sul letto del fiume Aniene, nei pressi del ponte di Tor Cervara, il coltello dell’omicidio di Stefano Suriano, lo stalker assassinato a Roma il 14 agosto.

A stabilire se il coltello, dal manico di legno e dalla lama lunga circa 20 centimetri, è effettivamente l’arma del delitto Suriano, saranno i tecnici del Ris ai quali è stato consegnato per rilevarne eventuali tracce ancora presenti.

A far pensare che non si trovasse in acqua da troppo tempo, però, è il suo stato non proprio pessimo.

Condizioni, dunque, che avvicinano l’arma a quella che lo stesso padre della ragazza vittima dello stalker e reo confesso, Carlo Nanni, raccontava agli inquirenti, di aver gettato sul “Teverone” per disfarsene dove, appunto, è stato ritrovato.

E se nei giorni scorsi il letto minato dell’Aniene restituiva un intero arsenale, questa volta è stata, invece, rinvenuta una bomba da esercitazione completamente inerte, del diametro di 30 centimetri, affidata agli artificieri del nucleo investigativo dei carabinieri.

Per l’arsenale le prime ipotesi avevano collegato le armi alla banda della Magliana.

Questa volta, pare che l’ordigno, sarebbe solo un ricordo pericoloso lasciato annegare sull’affluente, non coperto da telecamere, da un “amatoriale”.

Intanto, restano in carcere tutti i componenti della spedizione punitiva organizzata da Nanni per uccidere l’uomo che stava rovinando la vita della figlia e della sua famiglia, mentre, dopo le confessioni dell’ultimo arrestato, Massimiliano Artari, si cerca ancora un quarto componente.

Marina Angelo

LINK AI POST CORRELATI:

Roma: fermato 3° componente che uccise stalker. Cercando il coltello del delitto, sul letto dell’Aniene, trovato un intero arsenale.

Roma – Carlo Nanni, 63 anni: «Sì, ho ucciso lo stalker di mia figlia»

Add to Google

Bookmark and Share

OkNotizietutto blog PaperblogW3Counter

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Cronaca, News interessanti, Notte Criminale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: