L’INTERVISTA a Leonardo Coen I parte…


 

Leonardo Coen

Perché è stato giudicato sbagliato parlare di Vallanzasca?

A me sembra di esser tornati indietro, a quando si diceva questo va stampato, questo no; questo va detto, questo no. Al tempo del fascismo suggerivano ai direttori dei giornali di non trattare la cronaca nera perché si metteva in cattiva luce il Paese. Ecco questa è la mentalità ora. Io non faccio l’elogio della criminalità e di un crimine. Io lo racconto come lui si racconta. Sono il testimone che narra e descrive passo per passo il suo ambiente. Mi sono documentato e poi, essendo lui mio coetaneo ed io milanese, ho vissuto nei posti dove girava. Quindi nessuno può dirmi che ho fatto quello che non dovevo fare. Ho lavorato perché uscisse fuori soprattutto il dopo Vallanzasca, quello che ha deciso di cambiare pagina. Nel libro è spiegato..nel ‘95 quando per l’ennesima volta viene “pizzicato” mentre tenta di fuggire dal carcere e viene tradito da un qualsiasi drogatino della camorra, decide: «se io Vallanzasca, vengo tradito da uno così, vuol dire che non sono più nessuno, vuol dire che io ho sbagliato tutto, vuol dire che ho perso, che sono stato sconfitto, quindi mi arrendo, quindi mi adeguo, quindi accetto le regole del sistema», e le ha accettate. Da quel momento sono passati 15 anni e, secondo chi lo ha seguito, rispetto al suo clichè e le sue caratteristiche si è comportato, sia pure lentamente e faticosamente, in linea con quello che poi predica il nostro Ordinamento Giudiziario, con quello, cioè, che è stabilito nella Costituzione, ossia che la pena non è punizione e vendetta, ma un modo per cercare di reinserire nella società l’individuo e quindi dargli gli strumenti. Ora si da il caso che lui cerca di essere, ma ha il suo carattere. Se a me dicono una parolaccia io replico e se mi provocano, sono mille i modi che conosco per rispondere con altrettante provocazioni. In questi giorni, guarda caso, sono usciti i comunicati stampa delle guardie penitenziarie “lui fa il boss”, riportati ovviamente dai giornali di destra…perché ormai parlare di Vallanzasca è di sinistra accusarlo è di destra. Questo è il Paese ed è un paese di idioti. Se continuiamo così non arriviamo da nessuna parte. Se per fare un film su Vallanzasca succede quel che è successo cosa facciamo un film sulla Madonna? E allora va bene, facciamo un film sulla Madonna Pellegrino…prendiamoci in giro….

Un mito costruito anche dalla stampa, da cui proviene l’etichetta de “Il bel Renè” .

Si è vero la stampa ha giocato un ruolo importante, ma che Renato ha contribuito a creare perché è un personaggio intelligente e, in un certo senso, anche curioso quindi conosce  tuitte le cose che riguardano un pò il mondo della cultura per esempio. Non è uno sprovveduto…mi ha detto «una delle prime cose che ho comprato quando ho iniziato a rubare è stata un’intera libreria. Perché la passione del libro era una passione sincera». L’Italia è il Paese dove si legge meno rispetto al resto d’Europa, è il paese che spende meno degli altri esclusa la Slovacchia…i libri sono fantascienza….

….continua sul canale You Tube di Notte Criminale


Marina Angelo

Link ai post correlati:

https://nottecriminale.wordpress.com/2010/10/05/oggi-si-legge-leuropeo-dellagosto-1988%C2%AB-salve-sono-renato-vallanzasca-forse-c%E2%80%99e-qualcuno-che-pensa-che-fanno-bene-che-mi-merito-il-carcere-piu-duro-possibile%E2%80%A6%C2%BB/


https://nottecriminale.wordpress.com/2010/10/05/oggi-si-legge-panorama-di-ieri-vallanzasca-un-nome-diventato-incubo/

Add to Google

Bookmark and Share

OkNotizie

tutto blog

PaperblogW3Counter

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Autori e libri, Film, L'INTERVISTA, News interessanti, Notte Criminale, Vallanzasca
One comment on “L’INTERVISTA a Leonardo Coen I parte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: