Banda della Magliana, un risarcimento per la semilibertà


«Come si può anche solo pensare che la famiglia di De Pedis possa accettare un risarcimento per l’assassinio di Enrico, presunto leader della banda della Magliana?».

È questa la prima dichiarazione a caldo degli avvocati Lorenzo Radogna e Maurilio Prioreschi nell’apprendere la notizia («che non sappiamo se sia vera») che Angelo Angelotti, l’uomo che tradì il boss il giorno del suo omicidio, avvenuto in via del Pellegrino il 2 febbraio del 1990, potrebbe scontare gli ultimi quattro anni di pena in semilibertà, a condizione che risarcisca la famiglia della vittima.

«Sia la moglie sia i fratelli di Enrico – precisano i difensori – ne prendono le distanze. Non accetteranno mai nessuna forma di denaro e nessun’altra modalità risarcitoria, per lo stesso motivo per cui all’epoca della celebrazione del processo non si costituirono parte civile». Il motivo è uno ed è semplice. «Niente e nessuno – continuano Radogna e Prioreschi – potrà mai cancellare il dolore per la perdita del loro caro». Angelotti è attualmente recluso nel carcere di Secondigliano, perché condannato a 15 anni per il reato di concorso in omicidio. «Ma i familiari di De Pedis – concludono gli avvocati – non lo conoscono nemmeno, non l’hanno mai visto. E a loro non interessa nemmeno sapere chi ha ucciso Enrico, né tantomeno chi ne è stato complice. Vogliono soltanto porre fine a questa continua e cinica speculazione, perché di questo si tratta».

di Filomena Leone Leggo

Fonte Ultimenotizietv


Bookmark and Share

OkNotizie

Tagged with: , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su arresti, Banda della Magliana, Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: