Ma cos’è Notte Criminale?


Notte Criminale è un progetto integrato di informazione, musica, cinema e cultura che parte, lecitamente, da una domanda: Perché il crimine rivisitato dalle pellicole diventa mito?

“Notte Criminale”diventa il tour culturale che, per due giorni, è pronto a “rivisitare” la delinquenza attraverso diverse forme di cultura a:

  • Roma con La Banda della Magliana
  • Milano con Vallanzasca e la Banda della Comasina
  • Venezia con Felice Maniero e La Mala del Brenta

Immancabili i “non luoghi” virtuali che, non condividendo lo stesso spazio, daranno a tutti la possibilità di vivere ed interagire i 2 tempi: ieri e oggi. Canali tematici dedicati, social network, blog e newsletter  diventeranno crocevia di pensieri, opinioni, immagini, dibattiti o critiche…

E se proprio le pellicole che hanno interpretato la storia, la vita e la criminalità anni ’70-’80 sono state vittime di forti critiche e designate come carnefici per la mitizzazione e l’emulazione di alcuni comportamenti giovanili, Notte Criminale, fa un passo indietro. A partire dall’informazione che ha macchiato di nero la cronaca italiana del tempo, esulando dalle interpretazioni, giudizi e sottolineature, spettacolarizza i fatti attraverso le diverse forme d’arteproprio  per attirare intorno a se la stessa attenzione e curiosità che ha solleticato lo spettatore. Per ogni storia di crimine cittadino, a narrare le storie che hanno lo stesso inizio e la stessa fine, è l’infotaintment: il format multi generale e linguistico che, parlando più lingue, raggiunge l’interesse del vasto pubblico.

Notte Criminale espone i fatti attraverso la cultura, la stessa che ne modella i contenuti, i contorni e l’essere.  Arti e passioni italiane, come il cinema, la moda, la letteratura o la musica, si sintetizzano sui dettagli delle Beetwen Rooms: stanze scrupolosamente allestite per sottolineare alcuni aspetti sfuggiti agli occhi, diventano il primo passo per immergersi nella notte anni ’70 – ’80 e impregnare di emozioni e informazioni.


Il tempo si riavvolge per fermarsi ed essere raccontato qui ed ora da e con: informazione, attori, registi, scrittori, cantanti, fotografi, artisti, mostre, convegni, incontri, spettacoli, concerti, produzioni video…

Canali comunicativi che, con le persone, convergono sulla riflessione e sui perché. I fatti  annunciati ed amplificati dalle pagine dei quotidiani, dai tg e gr del tempo, aiutano a sviscerare le notizie dei crimini che hanno fatto vibrare di emozioni lettori, ascoltatori e telespettatori.

Notte Criminale non si sposta dalla domanda di partenza “Perche?” ma prova ad aprirsi a più  risposte possibili chiedendosi anche:

–      Il cinema ha interpretato le vite dei criminali sottolineando alcuni aspetti e tralasciandone certi altri, ma è davvero tutta colpa di una pellicola?

–      La musica ha usato le sue chiavi per rintracciare alcune note ora acute ora  gravi, ma lo spartito è sempre sbagliato?

–      La letteratura ha scritto e lasciato impressioni sui fatti, ma il fine è sempre imputabile alla notorietà e alle vendite?


Questi gli spunti per guardare uno spaccato: oggi. Ed è sul presente dei giovani da proteggere ma da informare che si opina assenza di tutori spartiacque tra bene e male, realtà e finzione, giusto e sbagliato. Per questo Notte Criminale si allarga sul giorno di politica, società e scuole. Con loro chiama i giovani all’interpretazione e si cura di analizzare fenomeni scottanti e dannosi come il bullismo.

Proiezioni sociologiche che per ogni città, con alcune scuole precedentemente selezionate e coinvolte dentro il progetto, verranno discusse, durante la “due giorni” di city tour sotto il segno della giustizia, della legalità, della famiglia, dell’importanza dell’informazione con sociologi, specialisti della comunicazione, commissari, assistenti sociali e gli attori che hanno interpretato il criminale.




Bookmark and Share

OkNotizie

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Notte Criminale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter
NOTTE CARDS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: