Aiutò Maniero a evadere Guardia in cella dopo 17 anni


Il paradossso: boss libero, Raniero Erbì in cella. Nel frattempo si era ricostruito una vita: faceva il muratore e aiutava i detenuti. Il difensore: «Ritardi clamorosi» Kafka A diciassette anni di distanza dalla clamorosa evasione di cui fu complice, torna in carcere Raniero Erbì. Destino singolare e kafkiano il suo. Innanzitutto perché non si tratta…

L’intervista a Raffaella Notariale (ultima parte)


Rispetto alle diverse interpretazioni criminali che, dall’editoria alla cinematografia, sono state fatte pensi che le critiche delle Istituzioni nascano dalla paura di non riuscire a dare uno stesso “prodotto” per salvaguardare lo stato? La polemica è stata fatta in particolare sul film “Romanzo Criminale” di Michele Placido, che ritengo un professionista, ha passione civile e…

2011:Essere, fare, informare


Quando abbiamo iniziato questo progetto, nessuno dello staff pensava a risultati così lusinghieri in termini di audience. Per questo, è doveroso ringraziare ognuno di voi: GRAZIE.  Da quando è nato il nostro blog ( 26 Luglio 2010) abbiamo avuto oltre  250.000 visite uniche con picchi giornalieri di 7.000/8.000 persone. Il crimine, quindi, in senso generale,…

VOX POPULI


“VOX POPULI” La nuova rubrica NOTTE CRIMINALE su: http://www.youtube.com/NotteCriminale e su:http://nottecriminale.wordpress.com/ “Notte Criminale” continua il suo viaggio tra la sottile linea che separa realtà e finzione all’interno dell’universo criminale e, dopo aver interpellato autori, scrittori e tutte le persone che direttamente o indirettamente hanno davvero avuto a che fare con i tre crimini che Notte…

Esclusivo: Maniero «E’ vero ho pagato poco Ma il mio tesoro non esiste»


L’ex boss: vivo per i figli, lavoro e sono un asso dello scopone. La politica? Feci tessere per il Psi. Vogliono uccidermi? Non ho paura Avrà anche cambiato vita diventando innocuo e pantofolaio, come dice. Avrà cioè anche detto addio allo spietato criminale che era, al rapinatore da Far West, al trafficante d’armi, all’assassino di…