BANDITO GALANTE E ‘RAGIONIERE’ DELL’ EVASIONE


MILANO.  Intelligente, quel ragioniere mancato. Coraggioso, sempre il primo a entrare nei locali con la pistola in pugno. Simpatico, anche: Scometto quest’accendino d’oro di Cartier che fra dieci giorni sarò libero, disse a un funzionario il giorno dopo l’ arresto per la rapina nel supermercato di viale Monterosa, il 14 febbraio del 1972. E brillante,…